Valutazioni Neuropsicologiche

La neuropsicologia studia i processi cognitivi e comportamentali mettendoli in correlazione con le strutture anatomiche cerebrali che sottostanno al loro funzionamento.

La neuropsicologia clinica applica le conoscenze della neuropsicologia alla diagnosi, gestione e riabilitazione delle funzioni cognitive (memoria, attenzione, percezione, ragionamento, linguaggio…) in pazienti con danni cerebrali di tipo vascolare o traumatico, patologie neurologiche, demenza.

Tramite il colloquio iniziale, l’osservazione e la somministrazione di test standardizzati si analizza il funzionamento delle varie funzioni cognitive per verificare se siano preservate o deficitarie e si acquisiscono informazioni riguardo al potenziale riabilitativo delle funzioni compromesse.

Si può richiedere una valutazione neuropsicologica anche senza avere patologie specifiche, nel caso in cui si noti semplicemente di avere una difficoltà cognitiva come ad esempio un problema di memoria.